Nell’indagine sul calcio truccato, Santoni fa dei nomi clamorosi. In una intercettazione: “quelli sono malati”

Gigi Buffon

Nell’ultimo interrogatorio davanti al pm e in quello di venerdì davanti al Gip, il calciatore del Piacenza Carlo Gervasoni, ha parlato di altre 10 partite, rispetto a quelle note alla magistratura, 3 delle quali di serie A. Lo si è appreso alla conclusione dell’interrogatorio del calciatore del Piacenza

Gervasoni, nei due colloqui con i magistrati, avrebbe fatto inoltre il nome di una ventina di giocatori che potrebbero essere coinvolti nel giro delle partite truccate. Ha spiegato, inoltre, che delle combine di 3 partite di serie A di cui ha parlato, due sarebbero andate a buon fine.

Le partite “sospette”, secondo la confessione di gervasoni, sarebbero Palermo-Bari 2-1; Lazio-Genoa 4-2; Lecce-Lazio 2-4. Su queste gare si sarebbe concentrata l’attenzione dell’organizzazione che alterava i risultati.

Spuntano i nomi di Buffon, Fabio Cannavaro e Gattuso nelle carte dell’inchiesta. In una intercettazione ambientale depositata agli atti – che non ha però trovato alcun riscontro da parte degli investigatori – Nicola Santoni dice: “Buffon gioca 100-200mila euro al mese… Lui, Gattuso… Cannavaro… sono proprio malati”.

© Riproduzione Riservata

Commenti