Il bomber della Roma è ormai bianconero: imminente l’annuncio ufficiale. Prestito e diritto di riscatto a 8 mln 

Marco Borriello

Marco Borriello sta per firmare con la Juventus. A 8 giorni dal via ufficiale al calciomercato invernale, il secondo grande colpo – dopo Vargas al Napoli – è della società bianconera.

L’ormai ex attaccante della Roma si era promesso già da alcuni giorni al club bianconero e la situazione, sciolta già a poche ore dal Natale, attende solo di essere definita nei dettagli tra Roma e Juventus, che avrebbero un appuntamento fissato già nelle prossime ore per trovare anche l’accordo economico definitivo.

Perché la Roma, che ha già di fatto dato il via libera a un’operazione in prestito oneroso da un milione, ha dato via libera anche al diritto (e non obbligo come aveva inizialmente richiesto) di riscatto, per una cifra tra i 9 e i 10 milioni. A Torino mettono al momento sul piatto meno, non più di 7 milioni, per avere il giocatore a titolo definitivo a giugno. L’accordo potrebbe arrivare a metà strada, attorno agli 8 milioni.

Servirà limare qualcosa, con la Roma intenzionata comunque a chiudere a 1 milione subito più 8 in estate, in modo da evitare minusvalenze dopo i 10 milioni corrisposti al Milan non più tardi di 6 mesi fa. Borriello, comunque, è già pronto a sottoscrivere l’accordo con la Juventus.

Con Borriello a Torino è destinato ad arrivare anche Martin Caceres. Un ritorno, in questo caso, dopo la deludente esperienza di due stagioni fa. La base dell’operazione, simile in tutto e per tutto a quella per Borriello: prestito (ma gratuito) fino a giugno e riscatto fissato a 6 milioni.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=6QcGtGm4XI4[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti