Ragazza di 20 anni ferita ad una mano nell’auto dell’ex calciatore dell’Inter. Ma lui si difende: “non ho colpe”

Adriano ancora nei guai

Non conosce limiti il declino non più sportivo ma soprattutto umano di Adriano, l’ex calciatore di Inter e Roma. Notte più turbolenta che mai per lui. Nell’auto del calciatore una donna è stata ferita a una mano da uno sparo partito da una pistola calibro 40.

Secondo la ricostruzione della donna, la 20enne Adriane Cirilo dos Pintos, il colpo sarebbe partito proprio da Adriano, che stava giocando con l’arma.

Il giocatore però avrebbe negato. Secondo l’attaccante del Corinthians, sarebbe stata la stessa ragazza a ferirsi da sola maneggiando la pistola in auto mentre era sul sedile posteriore con altri amici di Adriano all’uscita da una discoteca di Rio de Janeiro all’alba.

“Sono tranquillo, non ho nessuna colpa”, avrebbe assicurato l’Imperatore ai suoi amici. Ma saranno le indagini a chiarire se davvero Adriano, la cui carriera è stata ormai distrutta dall’alcool e dalla scarsa attitudine a voler fare l’atleta, è estraneo ai fatti che sono successi e che indubbiamente hanno una gravità non indifferente.

© Riproduzione Riservata

Commenti