Michelle ha un flirt con “il levriero” Tomaso, sei anni più giovane: “se non fosse vero lo avrei detto subito”

Hunziker e Trussardi

Michelle Hunziker ha un nuovo fidanzato e si chiama Tomaso Trussardi, detto il “levriero” (come il logo della sua casata). E’ lei stessa a confermare le voci che si rincorrono da mesi sulle pagine di Chi, che pubblica in anteprima le foto dei due insieme…

“Se non fosse vero lo avrei detto subito” con queste parole Michelle Hunziker conferma a Chi la sua relazione con Tomaso Trussardi. Un quasi toy boy per la bella showgirl single da troppo tempo. Trussardi jr è infatti più giovane di Michelle di sei anni, (lei ne ha 34) e vanta il titolo di più bel partito di Bergamo. Occhi chiari, un velo di barba, fisico palestrato, come piace alle donne e anche a Michelle, che pare sembra sempre aver avuto una predilizione per il suo muscoloso bodyguard.

Che ci sia del tenero tra la showgirl e il rampollo di casa Trussardi, fratello di Beatrice e figlio di Nicola, uno dei big della moda italiana anni Ottanta era una voce che circolava da qualche mese nell’high society milanese. Anche Vanity Fair la conferma e parla di una love story che si rafforza di giorno in giorno.

Lui, che di casa sta a Bergamo, dove c’è la dimora storica dei Trussardi, sarebbe volato a Roma per assistere allo spettacolo di lei a teatro “Mi scappa da ridere”. Poi sarebbero arrivati i primi sms con complimenti e le proposte di vedersi e quindi i primi appuntamenti con tappe varie tra Milano e Roma, fino ad un incontro a casa di lui a Bergamo, piccola cittadina di provincia, dove la gente mormora e chicchiera. E così le “voci” si sono trasformate in vero e proprio gossip con tanto di foto, in attesa di Capodanno, quando i due sono attesi a Sankt Moritz, con un esercito di paparazzi intorno.

Dopo i vari “fidanzati” che le sono stati “addebitati” in questi ultimi mesi, da Brumotti a Malenotti passando per il sempreverde giovane bodyguard e personal trainer Federico Buratti, Michelle potrebbe finalmente aver trovato l’amore.

© Riproduzione Riservata

Commenti