Contratto di quattro anni. L’attaccante cileno arriverà a inizio gennaio: “non vedo l’ora di giocare al San Paolo”

Eduardo Vargas

La tv cilena ha dato l’annuncio: Eduardo Vargas, attaccante dell’Universidad fresca vincitrice della Coppa dei Libertadores, è un giocatore del Napoli. Vargas ha firmato con la società partnopea un contratto di quattro anni.

Vargas ha, invece, parlato in occasione di un evento benefico promosso dalla fondazione ‘Deportistas por un Sueño’: Mi trasferirò i primi giorni di gennaio, non sto nella pelle. Sono felice di venire a giocare in Italia”. L’attaccante ha aggiunto che non vede l’ora di giocare al “San Paolo”, e ha così confermato di essere un giocatore del Napoli.

L’Inter ha provato ad inserirsi per capire se c’era margine di trattativa ma Vargas ha scelto il Napoli rifiutando altre ipotesi. I contratti sono in fase di elaborazione ed a queste sono legate le lungaggini. Il Napoli ha trattato fino a notte fonda per cercare di chiudere.

“Turboman” ci era rimasto male per alcune dichiarazioni di Walter Mazzarri, ma gli hanno spiegato che il tecnico azzurro non voleva sbilanciarsi fino a che l’affare non fosse concluso.

“Edu Vargas al Napoli!” Questo l’annuncio di Chile Vision. Come ampiamente previsto, dunque, il cileno ha firmato un contratto quadriennale con gli azzurri. All’Udc andranno circa 12 milioni da dividere con il Cobreloa (vecchia squadra di Vargas) ed i suoi agenti.

Tramite Twitter Ezequiel Lavezzi ha espresso il suo parere sull’operazione Vargas: “Credo che sia un giocatore dal potenziale enorme, speriamo arrivi presto. Napoli è la piazza giusta per crescere”.

© Riproduzione Riservata

Commenti