Esilarante copertina di “Ballarò” con la “frignata” del ministro, Ici e Cei. E in studio c’era anche la Gelmini…

Maurizio Crozza

Siparietto tuto da godere nella puntata di Ballarò a cui ha partecipato la ministra Elsa Fornero, che dopo aver pianto per la manovra economica si è prestata a un momento autoironico con Maurizio Crozza che ha presentato la “commozione satirica”.

Per Crozza è davvero un’emozione vedere il ministro dalla lacrima facile e per questo si commuove. Così egli propone al Ministro del Welfare una bella “frignata” insieme in diretta.

Crozza dice di essere commosso nel vedere dei ministri che vanno addirittura a lavorare e che danno almeno l’idea di capirci qualcosa in quello che fanno. Ma mentre la Fornero durante la conferenza stampa dell’altra sera non ha trovato la forza di pronunciare la parola sacrifici, ora lui non riesce proprio a dire le due parole “Ministro Gelmini”.

Egli riesce a dire “Ministro” e anche “Gelmini” separatamente, ma non riesce proprio a mettere insieme le due parole, è davvero più forte di lui. La Gelmini allora, anche lei ospite in studio questa sera, decide di intervenire per dire a Crozza che ora che non deve più dirlo di certo starà meglio.

Ma Crozza vuole chiedere alla Fornero perché ha pianto. E’ strano, perché è un po’ come se sua moglie arrivasse a casa e gli dicesse improvvisamente “scusa amore ma domani ti faccio le corna”. Non avrebbe senso. E tra l’altro bisogna notare il fatto che molte persone di fronte al prezzo della benzina avranno anche loro difficoltà a dire “mi faccia il pieno”.

E Monti in quella circostanza ha detto alla Fornero “commuoviti ma correggimi”, si perché quell’uomo sprizza umanità da tutti i pori e mentre lei piangeva lui ha prodotto uno sguardo così carico di umanità, come solo lui è capace e ha detto “stranamente il ministro sta perdendo liquido dai bulbi oculari”.

Perché Monti in effetti non sa bene cosa vuol dire commuoversi e quando vede il tramonto il suo primo ed unico pensiero è che il sole è sparito ed il consumo elettrico aumenterà di conseguenza del 65 %. E alla conferenza stampa c’era anche il Ministro dei Rapporti con il Parlamento, Piero Giarda, che sembrava messo lì apposta per sdrammatizzare la situazione. E’ stata questa infatti la prima conferenza stampa che è piaciuta anche ai bambini perché era presente anche Dumbo.

Ma la CEI (Conferenza Episcopale Italiana) ha dichiarato che la manovra non è equa, ed in effetti, dice Crozza, hanno ragione perché lo sarebbe stata un po’ più se il Governo avesse deciso di mettere l’ICI sui beni della Chiesa. Perché, come dicono quelli del Vaticano, gli ultimi qui saranno i primi di là. Ma quelli Vaticano sono i primi qui e saranno i primi anche là. E allora, cosa si può dire, soltanto beati gli ultimi che nell’aldilà arriveranno secondi. Il Presidente Monti non ha messo la patrimoniale perché ha detto che prima bisogna scoprire i patrimoni.

Ma Crozza avrebbe già pronto l’esempio di Genova, dove ci sono castelli che risultano accatastati come casa del pescatore ma appartengono a gente che con la pesca non ha proprio nulla a che vedere. 130 miliardi di evasione fiscale: è questa la somma che ha calcolato il Sole 24 Ore. Sappiamo bene che il 10 % degli italiani detiene la gran parte della ricchezza di questo Paese, ma Monti che fa? Tassa gli elicotteri. Però nessuno ha l’elicottero in questo Paese.

Pensiamo ad esempio a Montezemolo che dirà che vanno tassati solo gli elicotteri oltre i novemila cavalli. In compenso, la politica ci aiuta sempre e a Milano altri due assessori sono indagati. Se si va avanti così al Pirellone non faranno più la pausa pranzo ma l’ora d’aria. Ormai comunque siamo a pari merito col Ghana e ci battono solo Ruanda e Namibia. Ormai è evidente che ci siamo spostati notevolmente verso l’Africa. Ma le gemelle Kessler, nonostante la loro età, hanno appena annunciato la loro decisione di ricominciare a ballare. Si vede, dice Crozza, che non hanno ancora versato tutti i contributi di cui avranno bisogno per avere la pensione…

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=d8hjyMRDQV4[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti