Fu omicidio colposo, il giudice: ” Conrad Murray è un pericolo per la comunità: è stato lui a uccidere Jacko”

Conrad Murray

Il verdetto è quello atteso e previsto: colpevole.

Il medico indagato per aver provocato la morte di Michael Jackson è stato condannato a quattro anni di prigione. La sentenza nei confronti di Conrad Murray è stata emessa tre settimane dopo che una giuria aveva indagato il cardiologo per omicidio colposo.

Nel pronunciare la condanna, il giudice Michael Pastor ha detto: «Il dottor Murray non prova alcun rimorso ed è un pericolo per la comunità. Non dovrebbe essere autorizzato a esercitare la professione mai più nel mondo intero: è stato lui a uccidere MJ».

I pubblici ministeri avevano chiesto al magistrato la condanna massima, argomentando che le sue terapie a base di potenti anestetici avevano ucciso il Re del Pop, lasciando tre figli senza il padre.

Gli avvocati del 58enne Murray avevano chiesto la libertà con la condizionale, data la mancanza di precedenti penali a carico del medico e visto che sarebbe già stato inabilitato alla professione. Murray dovrebbe scontare la metà della condanna, dato il sovraffollamento delle carceri californiane.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xmnx0v_il-medico-di-jacko-condannato-a-4-anni_news[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti