Tronchetti Provera in Brasile per incontrare Ronaldo, agente della stella del Santos. Moratti prepara 50 mln 

Neymar

La rivoluzione Inter potrebbe iniziare a giugno da un nome pazzesco, un acquisto che manderebbe in delirio il popolo nerazzurro: Neymar.

Non è una semplice voce di mercato, l’assalto al bomber del Santos è già realtà. Doveva rimanere tutto un segreto ma la trattativa è partita questo weekend e la notizia è destinata a scuotere come una vera bomba il calciomercato.  

Massimo Moratti ha detto con estrema chiarezza che il tempo delle spese folli all’Inter è finito e adesso è il momento di pensare in primis al fair play finanziario. Ma il patron ha anche detto che se dovranno essere fatti investimenti di un certo peso verranno fatti solo per i giovani di grandi prospettive.

Un ragazzo che fa impazzire l’Inter e le altre big d’Europa c’è ed è ormai una certezza del calcio mondiale più che una semplice promessa: si chiama Neymar e gioca nel Santos.

L’attaccante brasiliano sta dando spettacolo nel torneo carioca, che sembra ormai stargli stretto. Sembrava ad un passo dal Real Madrid, dove lo vuole Mourinho. Ma la trattativa si è arenata. E qui entra in campo l’Inter.

Moratti ha visionato alcuni filmati della stella del Santos e si è detto sorpreso dalle incredibili qualità tecniche del giovanissimo attaccante della nazionale brasiliana.  Ha discusso con Marco Tronchetti Provera dell’opportunità di acquistare Neymar: un’operazione da 50 milioni, tra costo del cartellino e ingaggio per il giocatore. Una trattativa economicamente pazzesca e nella sostanza in forte contrasto con la strategia del fair-play finanziario: anzi no.

Neymar può arrivare all’Inter con la stessa operazione che portò in passato Ronaldo all’Inter, quando Moratti versò nelle casse del Barcellona i 48 miliardi di clausula rescissoria. In quel caso fu la Nike, sponsor del fenomeno, e la “Pirelli” di Tronchetti Provera a sostenere il piano economico che ebbe poi un ritorno straordinario per l’Inter, sotto tutti i punti di vista.

Adesso la storia può ripetersi. Neymar ha 19 anni ed è il futuro del calcio mondiale, con un potenziale straordinario, non solo tecnico ma anche per il merchandising: non è difficile immaginare quanto potrebbe ricavare l’Inter dall’indotto derivante da magliette e oggetti vari.  

 L’Inter non ha perso tempo è andata subito in Brasile, proprio da Ronaldo che è l’agente di Neymar.

Ronaldo ha assistito domenica al Gran Premio di Formula 1 del Brasile, ad Interlagos, e si è intrattenuto a parlare con Marco Tronchetti Provera, che gli ha chiesto la disponibilità ad intavolare una trattativa per Neymar. L’Inter vuole capire innanzitutto se il Real Madrid abbia ancora una corsa preferenziale sul giocatore.

Tronchetti Provera ha importanti contatti in Brasile e la “Pirelli” promette di essere l’addizione giusta per far diventare realtà l’operazione che può regalare all’Inter la nuova star del calcio mondiale.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=z-AL9cpH02s[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti