Esce il nuovo capolavoro di Liga: contiene 32 brani, tre inediti e poi dal 7 dicembre arriverà anche il film in 3D

Ligabue

”Ligabue Campovolo – Il Film 3D” e’ una sintesi felice del mondo di Luciano Ligabue. C’e’, ovviamente la sua musica, c’e’ la passione del suo pubblico e c’e’ anche il Ligabue legato alle sue radici.

Presentato ieri in anteprima a Roma, il film – una coproduzione Riservarossa e F&P Group, distribuito dalla Medusa in uscita in 300 sale il sette dicembre -. mescola le immagini del concerto (filmate con la regia di Cristian Biondani) e quelle di un docufilm (la regia e’ di Marco Salom).

Il 3D – e’ la prima volta che questa tecnica viene usata per un live italiano – da’ al concerto un sapore particolare, regalando allo spettatore l’impressione di stare sul palco con i musicisti. Il ritmo del montaggio e’ piu’ disteso, davvero piu’ cinematografico rispetto al ritmo serrato dei Dvd tradizionali.

”Le macchine di ripresa per il 3D pesano dai 40 ai 50 chili ciascuna e richiedono ognuna una troupe di nove persone. In Italia i tecnici specializzati in questa tecnologia sono pochissimi, dunque sembrava di essere nella barzellette del tipo c’e’ un americano, uno spagnolo un tedesco …” spiega Cristian Biondani.

Aggiunge Salmon: ”Il 3D presenta anche delle difficolta’ tecniche per comporre l’inquadratura, perche’ e’ necessario mettere in asse due camere”. Alla spettacolarita’ delle immagini live fa da controcanto il racconto de

l docufilm, con immagini divertenti del backstage e, soprattutto quelle, davvero inedite, di Ligabue nella sua Correggio con i suoi amici di sempre, persone cui e’ legato dai tempi della scuola.

Insomma quel mondo che ha ispirato Radiofreccia (non a caso citato piu’ volte) e che Luciano protegge con la sua riservatezza. Ai fan non sfuggiranno le immagini del Liga ai suoi esordi che, tra l’altro, lo hanno visto suonare in una piccola tensostruttura che all’epoca fu montata a 30 metri da dove, vent’anni dopo, e’ stato allestito il mega palco di Campovolo. In quei trenta metri corre la storia di un rocker che il 16 luglio, insieme a 130 mila persone, ha festeggiato il suo debutto nel mondo del 3D.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Rfu3pRgGI9M[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti