Il ds Bigon vola in Argentina per chiudere l’acquisto del 24enne mediano del Racing. El Flaco vuole il “San Paolo”

Claudio Yacob

Il ds del Napoli Riccardo Bigon vola in Sud-America per andare a prendere un altro argentino.

L’epicentro delle attenzioni è la metà campo, quella zona rimasta sotto il governo di Gargano, Inler e Dzemali dopo l’infortunio di Donadel: priorità al mediano, dunque, l’unica esigenza reale d’un organico sorprendente.

Il vero obiettivo della missione è Claudio Yacob (24), el flaco come Pastore e come Federico Fernandez: già da un bel po’ sotto la lente d’ingrandimento degli osservatori azzurri, adesso per lui è arrivato il momento di preparare la valigia e sbarcare a Napoli.

Yacob ha un passo un po’ cadenzato, però struttura solida, passaporto da comunitario ed è in scadenza di contratto. Si può fare, soprattutto dopo attenta valutazione tecnico-tattica conclusiva, che richiederà ancora qualche gara al microscopio.

Il 24enne del Racing è un giocatore di grande sostanza, leader e combattente vero, che non molla nessun pallone. Quel che piace a Mazzari e che al Napoli serve per dare maggiore profondità e rotazione al centrocampo, soprattutto dall’immediato se arriverà una clamorosa qualificazione agli ottavi di Champions League. “El Flaco” sarebbe impaziente di partire per l’Italia e avrebbe già espresso il desiderio di andare a giocare a Napoli, e scoprire  la grande atmosfera dello stadio “San Paolo”.

Yacob vuole Napoli e il Napoli vuole Yacob: il matrimonio si farà. Perchè Napoli è uno specchio dove l’altra faccia ha sempre il viso argentino dei “figli” di Diego.

© Riproduzione Riservata

Commenti

SHARE
Previous articleJuve: colpo Robben
Next articleLucio: addio Inter