Il difensore brasiliano verso la Russia: Anzhi offre 6 milioni di ingaggio. Il sostituto nerazzurro sarà Juan

Lucio

Addio Inter, Lucio se ne va in Russia a gennaio. Il club di Massimo Moratti rischia di perdere un’altra stella della propria squadra. Dopo Samuel Eto’o un altro giocatore potrebbe infatti seguire il nazionale camerunese per trasferirsi nella fredda terra sovietica.

Secondo quanto raccolgono i quotidiani nelle ultime ore ed in particolare “Lifesports-ru” l’Anzhi starebbe pensando ad un altro nerazzurro in vista del mercato di riparazione. Si tratta del centrale brasiliano che in Daghestan vorrebbero già durante il prossimo gennaio in previsione dell’inizio della seconda parte della stagione. L’offerta presentata all’ex centrale di difesa del Bayern Monaco è di quelle incredibili: 10 milioni di euro all’Inter e 6 milioni di euro netti a stagione per il difensore.

Il sito raccoglie e scrive dettagli interessanti. Sembra infatti che l’Anzhi voglia aprire una trattativa ufficiale con l’Inter per Lucio e che quest’ultimo sarebbe già stato avvisato della proposta anche se in attesa della mossa concreta. Lo stesso Lucio avrebbe aggiunto: «Se dovesse arrivare un’offerta dell’Anzhi, ci penserei. L’Anzhi, in questo momento, garantisce ingaggi molto alti. Lo stesso Samuel Eto’o è diventato il giocatore più pagato al mondo».

Parole che avrebbero del clamoroso se confermate e che aprirebbero a nuovi scenari in casa Inter, che già bloccato in Brasile il giovane Juan come sostituto. L’eventuale addio di Lucio obbligherebbe la società di corso Vittorio Emanuele a prolungare intanto il contratto di Walter Samuel, in scadenza al 30 giugno del 2012, e potrebbe aprire anche ad una permanenza di Christan Chivu, tentato in questi giorni da Paris Saint Germain, Real Madrid e Napoli.

© Riproduzione Riservata

Commenti