In un video di mezz’ora intitolato “Giorni con l’imam” il nuovo capo di Al Qaeda parla del suo predecessore

Al Zawahiri

In nuovo messaggio diffuso oggi da al Qaida, il nuovo leader dell’organizzazione terroristica Ayman al-Zawahiri tesse le lodi del suo predecessore Osama bin Laden, per la sua «superiorità morale» e la sua lealtà ai compagni.

Stando a quanto riferisce la tv araba al Jazeera, nel video-messaggio di circa mezz’ora, intitolato «Giorni con l’imam,
prima parte», al Zawahiri descrive Bin Laden come nobile, generoso e buono. «Ho avuto l’onore di essere al fianco di quest’uomo a lungo, in viaggio e in altre circostanze – dice il nuovo leader di al Qaida – la gente non sa quanto quest’uomo fosse nobile, gentile, premuroso, di raffinata sensibilità, persino quando la vita era dura».

Zawahiri ha assunto la guida di al Qaida lo scorso giugno, dopo la morte di Bin Laden, ucciso dagli Usa a inizio maggio in un’operazione in Pakistan.

«Lo sceicco Obama proverebbe profonda tristezza se sapesse che i suoi fratelli nel cammino della jihad sono stati oppressi o non hanno raggiunto il loro legittimo obiettivo – ha aggiunto – quest’uomo era molto leale con i suoi fratelli ed era determinato a ricordarne le virtù e a elogiarne il cammino. Ricordava le 19 persone che attaccarono l’America al Pentagono, la sede della sua leadership militare, e a New York, simbolo del suo potere economico», ha aggiunto.

Il filmato termina con l’annuncio di Zawahiri di altri video su Bin Laden.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=yfaSCUo13D4[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti