Alex conferma l’addio alla Juventus ma continuerà col calcio: i rossoneri lo vogliono subito al posto di Cassano

Alex Del Piero

Alex Del Piero scuote il calciomercato: “L’anno prossimo giocherò ancora”. Il futuro, dal 30 giugno in poi, sarà sicuramente da calciatore e poi avrò tempo”. A fine stagione sarà addio alla Juventus dopo 18 anni ma Pinturicchio non appenderà le scarpe al chiodo.

Del Piero, intervenuto al Tg1 insieme a Giorgio Faletti per parlare con l’autore del suo ultimo libro, ambientato nel mondo del calcio, svela a chiare lettere che a fine campionato lascerà la Juventus, ma non il calcio giocato.

Ti ci vedresti con un’altra maglia, è stato chiesto all’ex campione del mondo. “Oggi la domanda è un’altra – ha risposto lui – e riguarda il presente. Sicuramente posso dire per quanto riguarda il futuro: continuerò a giocare”.“

Del Piero e la Juve è una lunga storia d’amore quasi finita: questione di mesi. All’ombra della Mole il divorzio è già sancito. E il prossimo capitolo? Attenzione al Milan, che ora più che mai fa sul serio. E’ un matrimonio sfiorato un bel pò di anni fa, ma mai consumato.

Con Cassano fuori per diversi mesi l’opzione è tornata di moda. Adriano Galliani avrebbe scartato Amauri e Toni, quali sostituti del fantasista barese e sarebbe pronto a fare una proposta allettante ad Alessandro Del Piero.

Il capitano bianconero, dall’annuncio di Andrea Agnelli è praticamente finito ai margini della rosa di Conte e anziché attendere fine stagione, potrebbe muoversi già a gennaio in direzione Milano. Si tratta, al momento, solo di indiscrezioni che le prossime settimane ci diranno quanto fondamento possano avere. Lo scenario pare imprevedibile e a dir poco clamoroso.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=RMOFMAK08RQ[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti