Solo 2500 tagliandi dalla Germania, tifosi assaltano i botteghini. Vendita sospesa: esodo di massa in Baviera

tifosi all'assalto dei botteghini per la Champions

La vittoria straripante contro l’Udinese ha rimesso il Napoli nel treno scudetto e ha dato, soprattutto, ulteriore slancio ai tifosi, pronti a un esodo senza precedenti per la Baviera per assistere alla sfida di Coppa dei Campioni con il Bayern Monaco.

Ressa ai botteghini del San Paolo e vendita sospesa dei biglietti destinati ai tifosi azzurri per la gara di Champions League Bayern-Napoli del 2 novembre prossimo. Mille tifosi già ieri sera, al termine della partita con l’ Udinese, si sono messi in fila per acquistare i tagliandi, e stamattina si sono aggiunte circa 7 mila persone.

Poco dopo le 10 i quattro botteghini del San Paolo hanno cominciato la vendita, che è stata sospesa subito dopo per la pressione del pubblico. Le transenne frangifolla sono state scavalcate nonostante la presenza delle forze dell’ordine. Sono 2500 i biglietti in vendita ai botteghini, mentre altri 500 sono acquistabili su Internet. Tutti vogliono partire per la Germania. I napoletani d’Italia e residenti all’estero preparano l’invasione all’Allianz Arena: disposti a tutto per entrare in possesso di un biglietto

Dopo l’ intervento della forze dell’ ordine la vendita dei biglietti per Bayern-Napoli è ripresa in uno solo dei botteghini, il n. 5. Sono ancora migliaia le persone che si accalcano in piazzale Tecchio, nello spazio antistante lo stadio San Paolo.

La polizia ha effettuato alcune manovre di alleggerimento per respingere le migliaia di persone presenti all’esterno del botteghino 3 dello stadio San Paolo dove è in corso la vendita dei biglietti per la sfida di Champions league di mercoledì a Monaco di Baviera contro il Bayern. Uno steward ha accusato un malore, è stato portato via in barella e trasportato in ospedale.

Il botteghino 5, a causa dello scavalcamento della recinzione esterna allo stadio da parte dei tifosi, è stato chiuso. La vendita prosegue solo al botteghino 3. La polizia, presente in assetto antisommossa, sta cercando di indirizzare il flusso in maniera ordinata per consentire una vendita regolare. Molte persone che si trovavano in fila già dalla fine del match di ieri sera con l’Udinese hanno denunciato di essere stati scavalcati dalle persone arrivate in mattinata. I 500 biglietti messi in vendita sul web sono immediatamente andati esauriti.

La polizia ha effettuato alcune cariche di alleggerimento davanti al botteghino 3 del San Paolo. La massa dei tifosi, che aveva superato la recinzione esterna dello stadio, si era riversata davanti al botteghino, forse perchè aveva capito che i 2.500 biglietti disponibili stavano per finire. Le forze dell’ordine hanno dovuto intervenire per contenerla e c’è stato anche un lancio di bottiglie e oggetti contro gli agenti. La vendita si è infine conclusa per esaurimento dei tagliandi.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=OYNQ50WHrmM[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti