A Torino Matri fa doppietta, ma i rossoblù acciuffano il clamoroso pari all’86’ con l’Airone. L’altra rete è di Rossi

Andrea Caracciolo

La Juve inciampa in casa contro il Genoa. I bianconeri vedono sfumare al 41′ una vittoria che avevano in pugno e che li avrebbe lanciati da soli in vetta in testa alla classifica a +3 sull’Udinese impegnata in casa del Novara. Invece all’86’ l’airone Caracciolo ha rovinato la festa, con la zampata del 2-2. Conte si affida al 4-2-4, con Vucinic e Matri in attacco. Del Piero si accomoda in panchina, come in tante altre occasioni, ma questa volta è diverso.

Dopo le parole di Agnelli in settimana sull’addio a fine anno, il pubblico si stringe intorno al capitano con tanti cori e striscioni.

La partita si mette subito in discesa per la Juve che passa al 6′ con Matri: zampata vincente su assist di Marchisio al termine di uno schema studiato su calcio d’angolo. Il Genoa accusa il colpo e la Juve cerca subito il colpo di grazia che però non arriva.

Il Genoa piano piano prende coraggio e trova il pareggio al 31′ con un gran gol di Rossi che si libera dalla marcatura di Chiellini e insacca di testa alle spalle di Storari. Nel finale un erroraccio di Veloso lancia Vucinic tutto solo davanti a Frey, ma il montenegrino si fa respingere il tiro dal portiere. Così il primo tempo si conclude sul risultato di 1-1.

La Juve trova il raddoppio al 14′ del secondo tempo ancora grazia a Matri, liberato da un delizioso velo di Pirlo che si porta dietro due avversari. Il Genoa reagisce subito ma stavolta non è fortunato. Il colpo di testa di Merkel si stampa sulla traversa. Malesani le prova tutte, getta nella mischia anche Caracciolo e Kucka, per Jankovic e Seymour.

Mossa vincente, perché è proprio Caracciolo al 41′ a trovare il gol del pareggio. In pieno recupero l’attaccante sfiora il gol della vittoria con un colpo di tacco alla Mancini da calcio d’angolo che finisce sopra la traversa.

Al 90′ Conte getta nella mischia Del Piero che si stava scaldando dall’inizio della ripresa. La mossa della disperazione del tecnico della Juve, che non produce il risultato sperato.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=UCUQ0XSBU48[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti