Spettacolare rappresentazione storica proposta a NY dai ragazzi del liceo “Scuola d’Italia Guglielmo Marconi”

un momento significativo dell'evento

Il ruolo delle donne nel Risorgimento é stato ricordato con una spettacolare messa in scena da parte degli studenti del Liceo de La Scuola d’Italia Guglielmo Marconi di New York City.

La rappresentazione, in occasione del 150mo anniversario dell’Unitá d’Italia, si é svolta lo scorso lunedí a Manhattan in una gremita sala dell’Istituto Italiano di Cultura alla presenza di studenti e genitori.

Con varie ricostruzioni storiche ed un supporto audiovisivo di immagini, spezzoni di filmati e musiche di Giuseppe Verdi, gli studenti hanno fatto notare come i pregiudizi abbiano emarginato il contributo delle donne non solo durante il Risorgimento, ma anche nell’era moderna, tanto é vero che il diritto al voto delle donne – ricordato in una scena – é arrivato solamente nel 1946.

E’ stata molto apprezzata la rappresentazione ufficialmente intitolata “Grazie ‘Mille’…anche alle donne da 150 anni”.

Significativa la scena tra il patriota Angelo Cammarota e la patriota nobildonna romana Cristina Trivulzio di Belgiojoso. Bella recitazione da parte di due studenti del IV anno del Liceo, che in pratica é l’ultimo anno in accordanza con le norme scolastiche dello stato di New York, mentre per soddisfare quelle italiane, al primo anno gli studenti completano i corsi di I e II Liceo.

La Scuola d’Italia é l’unica scuola Italiana nel Nord America. Vi è stata nel corso della cerimonia una breve lettura storica ed il ricordo del 2 giugno 1946, con le scene che si alternavano in italiano ed inglese e la parte non recitata proiettata sul grande schermo.

© Riproduzione Riservata

Commenti