Il francese è il “mister x” scelto come vice Ibra. Al Chelsea è in scadenza e Villas Boas lo ha bocciato

Nicolas Anelka

Eccolo il colpo in arrivo al Milan. Nicolas Anelka sarà il vice Ibra. Il francese è pronto a vestire la maglia rossonera e diventare la vera novità di casa Mila per il mercato di gennaio.

La notizia è stata, confermata di fatto anche dal tecnico del Chelsea, Andrés Villas-Boas; il lusitano, infatti, ha annunciato: “Non abbiamo bisogno di vendere giocatori e, ad eccezione di Anelka, coloro che andranno in scadenza di contratto a giugno hanno ricevuto una proposta di rinnovo”.

Dunque, un Anelka che potrebbe arrivare al Milan con pochi, pochissimi soldi. Attaccante dotato di grande ritmo e finalizzazione sotto porta, gioca prevalentemente da seconda punta di movimento a supporto di un centravanti, ma può essere impiegato in tutti i ruoli della fase offensiva. Ancelotti lo fece agire da supporto a Didier Drogba, ma quando mancava l’ivoriano era proprio lui il punto di riferimento offensivo.

Anelka in carriera ha giocato per Paris Saint-Germain, Arsenal, Real Madrid, Paris Saint-Germain, Liverpool, Manchester City, Fenerbahçe, Bolton e Chelsea. Da gennaio si aggiungerà adesso anche il Milan?

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=NJc-YifmQyU[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti