“Find my Friends” debutta e causa subito un divorzio. L’aveva installata il marito all’insaputa della moglie

l'ozpione Find my Friends

Alzi la mano chi non conosce qualcuno che ha avuto problemi con il partner per una foto o un messaggio troppo ambiguo sulla bacheca di Facebook. Dopo i social network, a mettere a rischio la privacy e le relazioni sentimentali degli utenti è la funzione Gps e, in particolare, l’applicazione per il nuovo iPhone4S Find my Friends che permette di rintracciare la posizione di un amico, dopo che questo ha dato il consenso. L’applicazione è disponibile da pochi giorni, ma ha già causato un divorzio.

Il diretto interessato ha raccontato come è successo sul forum di MacRumors: “Sospettavo che mia moglie mi tradisse con un uomo che abitava in un quartiere a Nord di New York e ho installato, a sua insaputa, l’applicazione Find My Friends sul suo iPhone. Per testarla le ho chiesto dove si trovava e lei mi ha detto che era a casa nell’East Village con alcuni amici. Grazie all’applicazione ho scoperto che mentiva e si trovava, in realtà, proprio nel quartiere del suo amante, come sospettavo. Tra poche settimane ci rivedremo davanti a un avvocato per divorziare. Grazie Apple, grazie Apple Store!”.

© Riproduzione Riservata

Commenti