La casa, il garage, la prima storica sede di Apple, e poi le università e i flagship store in giro per il mondo

il garage dove tutto è iniziato

I luoghi simboli della vita di un genio. Stiamo parlando di Steve Jobs e del turismo già iniziato nei posti che hanno fatto la storia del fondatore di Apple.

La casa, il garage dove tutto incominciò, la sede di Apple, ma anche le università e i flagship store in giro per il mondo sono già entrati a far parte del nuovo itinerario turistico dedicato agli amanti della “mela” e non solo. Da Cupertino a Mountain View a Palo Alto, tour della California high-tech.

Nel tour dei luoghi di Jobs c’è il campus di Apple all’1 di Infinite Loop a Cupertino, in California. La prima sede si trovava a pochi metri di distanza, a Bandley Drive. Fu realizzata nel 1993 e misura 79mila metri quadrati. Steve Jobs aveva già progettato la futura sede, Apple City, con la consulenza dell’architetto inglese Norman Foster.

E poi un piccolo garage in Crist Drive 2066 a Palo Alto, California, dove nel 1976 Steve Jobs insieme a Steve Wozniak fondò la prima sede di Apple assemblando a mano il primo computer Mac, l’Apple.

Non manca, ovviamente, la casa di Jobs. Si trova all’indirizzo 2101 Waverley Street a Palo Alto, in California ed è la villa in cui visse dagli Anni ’90 con la moglie Laurene e i figli Reed, Erin e Eve e morì. Oggi è meta di pellegrinaggio da parte di tantissimi fan della mela.

E poi gli Apple Store. Oggi sono più di 300 i flagship store di Apple in giro per il mondo, tra cui nove solo in Italia. I primi due furono inaugurati nel 2001 a Tyson Corner, in Virginia, e a Glendale, in California, mentre gli ultimi due sono stati aperti il 24 settembre a Catania e a Hong Kong. Il più grande d’Europa si trova a Londra.

Si aggiunge all’elenco il campus della Pixar Animation Studios al 1200 di Park Avenue a Emeryville, in California, voluto nel 2000 proprio da Steve Jobs, quando acquisì la divisione Industrial Light & Magic da George Lucas, il regista di Guerre Stellari, e strinse una partnership con la Walt Disney Pictures.

Mountain View, in Claifornia: è qui, nella Contea di Santa Clara, che nacque Steve il 24 febbraio del 1955 e venne dato in adozione ai coniugi Jobs. La cittadina ha circa 70mila abitanti ed è una della maggiori città della Silicon Valley, in cui ha sede il quartier generale di molte importanti aziende informatiche ed elettroniche, tra cui Google, Microsoft, AOL, Symantec etc.

La Stanford University è l’università che Jobs frequentò per un semestre a Portland, nello Stato dell’Oregon. Seguirà in seguito solo alcuni corsi a distanza.

Steve Jobs in questa università nel 2005 vi pronunciò il celebre discorso agli studenti neolaureati che si concluse con la frase “Stay hungry, stay foolish”, che riassume la sua filosofia di vita.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=0K0j4wY2Lis[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti