Il premier ottiene la fiducia con 316 voti contro 301 no. Polemiche sul gruppo Pannella che dà il numero legale

Silvio Berlusconi

Il governo ha ottenuto la fiducia in aula alla Camera con 316 sì e 301 no. I votanti sono stati 617 e la maggioranza richiesta era di 309.

Al momento della lettura dei voti da parte del presidente della Camera Gianfranco Fini, la maggioranza ha esultato applaudendo e acclamando il premier Silvio Berlusconi, che ha accolto la votazione con un largo sorriso.

Al termine della votazione il presidente del Consiglio ha lasciato l’aula: “Ho un appuntamento già previsto con il capo dello Stato dopo il Consiglio dei ministri, ma su temi che non attengono a questo voto”, ha detto conversando con i giornalisti alla Camera.

L’opposizione aveva tentato alla prima chiamata di non far raggiungere quota 315 per annullare la votazione, ma il tentativo è fallito. Complici anche i cinque radicali che all’ultimo minuto sono entrati in aula. Un’imboscata che ha fatto andare su tutte le furie l’opposizione.

Non si tiene Rosy Bindi quando incrocia lo sguardo di un soddisfatto Maurizio Lupi che si gongola del risultato: “Ora che hanno votato i radicali entrate – dice il vicepresidente della Camera agli esponenti del Pd – non restate qui. Fate presto”. Ma la presidente dell’Assemblea del Pd non ci sta: allarga sconsolata le braccia e quando il piddiellino le fa presente che ”i voti sono voti”, replica ironica: ”no, gli stronzi sono stronzi”.

E, a ben guardare, pare proprio che un po’ s…. si siano sentiti anche loro. Sono entrati di soppiatto nell’Aula di Montecitorio passando da un ingresso laterale. Raggiunti dai giornalisti che gli chiedevano spiegazioni, hanno tirato dritto per le scalette secondarie senza rispondere. Poi, in aula, hanno votato mentre in Transatlantico i ‘colleghi’ del Pd restavano sgomenti. Non avevano detto niente fino alla fine: si erano riuniti in una saletta senza rispondere mai ad alcuna telefonata.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=N9Z28NV5O3o[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti