La società degli ex calciatori in liquidazione: non è la prima volta che i loro libri contabili vanno in tribunale

Vieri e Brocchi

Più che bucare la rete questa volta Christian Vieri e Cristian Brocchi hanno bucato i conti della loro società, la Bfc&Co spa, e l’azienda ha portato i libri in tribunale.

Il giocatore della Lazio e l’ex attaccante di Milan, Inter e Juve hanno contratto un debito stimato intorno ai 14 milioni di euro. Non è la prima volta che una società di loro proprietà finisce in liquidazione, in passato era toccato alla Pbc Credit & Finance, questa volta però si avvicina il fallimento.

Attiva nel commercio all’ingrosso di utensili da cucina, articoli da giardino, materiali per il fitness, elettroutensili, lampade e casalinghi importati dall’estero, la Bfc&Co ha ora il patrimonio più che azzerato. Già nel bilancio del 2010 la società contava dieci milioni di euro di debiti, di cui sei con le banche, e perdite per 2,68 milioni.

A fare le spese del fallimento sarà soprattutto l’amministratore unico Fabio Arcuri, compagno di Vieri e Brocchi anche nell’avventura imprenditoriale della Baci&Abbracci e proprietario del 50% della società, di cui i due sportivi possiedono il 25% ciascuno.

© Riproduzione Riservata

Commenti