Il dramma personale dell’ex Miss Italia: da undici anni vive nel terrore e non vuole mai uscire di casa da sola

Arianna David

Arianna David, classe 1973, è da molto tempo un’icona della bellezza italiana. Nel 1993, appena 20enne, viene eletta Miss Italia, e successivamente si piazza quarta al concorso di Miss Universo. Come conduttrice debutta nel programma “C’era due volte” a fianco di Pippo Baudo, per poi entrare nel cast di varie trasmissioni televisive di Rai e Mediaset.

Dopo tre anni di studi di recitazione e dizione, la bella Arianna fa il grande salto verso la carriera di attrice e lavora a teatro e in alcune fiction televisive. Oltre che alla sua vita professionale, è anche molto attaccata alla famiglia, composta dal compagno Marco e dai suoi due figli, Tommaso e Gregorio.

Proprio questa settimana, Arianna svela però dei lati oscuri della sua vita: “Sono stata e sono perseguitata da 22 stalker”, ammette l’ex Miss Italia in un’intervista concessa a “Oggi”. Poi racconta anche i dettagli di questa vicenda: “Mi telefonano di notte minacciandomi di morte o dicendomi sconcezze. Ho ricevuto fino a 15 telefonate al giorno. Mi hanno perfino inseguito in autostrada”.

Arianna David ha denunciato i continui episodi di molestie subiti negli ultimi 11 anni e gli inquirenti hanno individuato i suoi persecutori. La giustizia si è mossa: “Per due di questi è già iniziato il processo, sono un uomo e una donna. Gli altri 20 sono tutti della provincia di Caserta”.

Al settimanale “Oggi”, la David ammette che questa vicenda l’ha molto segnata: “Purtroppo vivo ancora nel terrore. Quando il mio compagno è fuori per lavoro vivo barricata in casa con i miei bambini. Se esco, mi faccio riaccompagnare fin dentro casa. Questa non è vita”.

© Riproduzione Riservata

Commenti