Terry De Nicolò torna a parlare: “ho solo dormito col presidente, non ci ho scopato. Bugie e invidie su di me”

Terry De Nicolò

Terry De Nicolò, un nome che ha fatto il giro del web nell’ultimo mese. Più di qualche internauta la ricorderà per un’intervista rilasciata a “L’Ultima Parola” dai contenuti quantomeno discutibili e condotta con uno stile un pò “altezzoso”, in cui spiegava la sua particolare visione del mondo, il senso della bellezza, dell’imprenditoria e via dicendo.

Adesso la bella e provocatoria Terry torna a parlare e anche stavolta le sue dichiarazioni non passano inosservate.

La De Nicolò nega di essere una escort e afferma di essere una ragazza normale che in passato ha compiuto delle scelte per concedersi sfizi e lussi e non per necessità. Il 12 settembre, dichiarò invece di essere una escort per bisogno: doveva pagarsi il mutuo. Terry De Nicolò interviene al programma radiofonico “Un giorno da pecora” e critica ferocemente la videointervista concessa al programma di Paragone, “L’ultima parola”.

“Quel filmato è stato un ignobile taglia e cuci. Ho dormito con Berlusconi ma non ci ho scopato. Io ho citato dei luoghi comuni per sintetizzare un determinato ambiente e la società in cui viviamo. Ma ahimé ho dato un’arma impropria ai moralisti e a quelli di sinistra, che l’hanno usata come manifesto antiberlusconisti, mentre lui non c’entra nulla”.

Riguardo a Berlusconi, la barese asserisce che è un’ottima agenzia di collocamento, “perché magari gli puoi chiedere sempre un favore”. E, anche se Silvio resta unico e insuperabile, la De Nicolò dichiara il suo apprezzamento per Giorgio Stracquadanio: “Mi piace la sua testa”. A sinistra, invece, a Terry fanno tutti tristezza e pena. Ma ammette che le piace un po’ De Magistris.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=UzcRJe7Z1H8[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti