Hernanes e Klose firmano il blitz biancoceleste a Firenze. I friulani battono in casa il Bologna e sono soli in testa

Miroslav Klose

In attesa del posticipo Juve-Milan di questa sera, l’Udinese di Guidolin sale da sola in testa alla classifica.

I friulani battono il Bologna 2-0: apre Benatia poi il sigillo del solito Di Natale (su rigore). Ma la copertina della giornata spetta alla Lazio, che nel big match delle 15 passa a Firenze (1-2).

I viola partono forte e passano dopo meno di dieci minuti con Cerci. Sempre nel primo tempo ci pensa Hernanes a pareggiare con un diagonale di sinistro che beffa Boruc. All’84’ arriva il gol vittoria dei biancocelesti: Sculli di testa offre un gran pallone a Klose che da pochi passi non sbaglia.

Sorride Mangia: il suo Palermo riesce ad avere la meglio sul Siena (2-0). Un gol di testa di Migliaccio nel primo tempo apre le marcature. Hernandez nel finale segna il penalty della sicurezza. È crisi per il Lecce. La squadra di Di Francesco cade in casa contro il Cagliari (0-2): pratica chiusa nella prima frazione di gioco con le reti di Thiago Ribeiro e Biondini

A Parma va in scena il Giovinco show. Il trequartista segna due dei tre gol (uno su rigore)con cui i suoi superano il Genoa (3-1). E poi ispira il tris, firmato da Morrone. Inutile il rigore segnato da Palacio nel finale. Finisce 0-0 tra Cesena e Chievo. Grande chance per Mutu: il suo rigore viene parato da Sorrentino.

Novara e Catania hanno pareggiato 3-3 (0-1) nell’anticipo dell’ora di pranzo della 6/a giornata della serie A. Apre le marcature per il Catania Legrottaglie al 14′. Nella ripresa per il Novara pareggia Rigoni al 49′, su rigore. Poi Lodi al 56′ riporta avanti gli etnei, ma l’ex Morimoto al 66′ rimette in parita’ le sorti dell’incontro. All’85’ Jeda sigla l’inaspettato vantaggio del Novara. Ma al 90′ Gomez realizza la rete del pareggio finale.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ckjBUHhiMa0[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti