La consigliera regionale arriva al matrimonio in abito con scollatura vertiginosa e anche stavolta ruba la scena

Nicole Minetti al matrimonio della sorella

Curve in bella mostra, fasciate in un abitino viola che lascia intravedere quello che “non c’è” sotto, e gambe allo scoperto ben oltre il minimo consentito per una cerimonia religiosa.

Così si è presentata Nicole Minetti al matrimonio della sorella Angelica, a cui ha fatto da testimone. La consigliera regionale non ha resistito, rubando la scena alla sposa proprio come fece Pippa alle nozze reali di Kate e William.
Stavolta niente scritte provocanti per Nicole, è bastata una mise da vamp per catturare tutti gli obiettivi di fotografi e lasciare così la sorellina in secondo piano. Se poi il vestito è talmente stretto da far notare la mancanza del reggiseno… il gioco è fatto. Nessun invitato ha perso l’occasione di immortalare la Minetti in versione ultrasexy e per un giorno la chiesa di San Lorenzo in Correggiano, a Rimini, ha avuto il suo piacevole diversivo.

Ma la consigliera regionale della Lombardia non è certo la prima bellissima che esce da un matrimonio a testa alta, pur non essendo la protagonista. Fu così per l’allora sconosciuta Pippa Middleton. Alle nozze reali della sorella Kate bastò portare lo strascico perché il suo lato b venisse immortalato dalla stampa di tutto il mondo e diventasse il modello preferito di chi sogna un fondoschiena perfetto.

Parentesi di celebrità, grazie al sì della sorella Alena, anche per Eliska Seredova, fresca cognata di Gigi Buffon. Già apprezzata in Italia per la sexy campagna di intimo e bikini Triumph, la piccola Seredova aveva tutti gli occhi puntati su di lei alla cerimonia tenutasi a Praga lo scorso giugno. E lei, naturalmente, non ha deluso.

Più dimessa, ma sempre pronta a farsi notare, Elisabetta Gregoraci che alle nozze della sorella Marzia si è presentata con un lungo abito color carne. Fisico scolpito e abbronzatura perfetta che risaltava accanto al bianco della sposa.

© Riproduzione Riservata

Commenti