Attacco al quartier generale, l’agenzia non commenta. Un assalitore ucciso. Non è ancora chiara la dinamica dei fatti

guerra in Afghanistan

Colpi d’arma da fuoco ed esplosioni sono stati uditi ieri sera nei pressi del quartier generale della Cia a Kabul, in Afghanistan. Un ufficiale statunitense ha confermato un attacco all’hotel Ariana, che da tempo ospita gli uffici dell’intelligence americana. “La situazione è fluida, abbiamo aperto un’indagine”, ha detto una fonte.

La Cia non ha voluto commentare la notizia, si legge sulla Bbc. Fonti dei servizi segreti afgani hanno riferito però che almeno uno degli assalitori è stato ucciso. La dinamica degli eventi resta però poco chiara.

L’attacco giunge a due settimane dagli attentati contro l’ambasciata americana a Kabul, che hanno fatto 25 morti, e la cui responsabilità è stata attribuita al clan Haqqani.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xlas6s_afghanistan-la-puglia-piange-un-altro-morto_news[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti