Seedorf regala ai rossoneri la prima vittoria contro il Cesena. Partenopei fermati sul pari dalla Fiorentina

Clarence Seedorf

Negli anticipi della 5^ giornata di Serie A dopo la vittoria per 3-1 dell’Inter a Bologna, successo del Milan (1-0) sul Cesena grazie al gol di Seedorf e pareggio 0-0 tra Napoli e Fiorentina.

MILAN-CESENA 1-0 – I rossoneri partono pressando e trovano subito il vantaggio: Seedorf detta a Emanuelson il triangolo e con un gran destro da posizione angolata beffa Ravaglia per l’1-0 dopo appena 5′. La rete a freddo gela ancora di più il Cesena e, di fatto, semplifica la vita della banda Allegri. Tra i bianconeri, però, si fa notare sempre Candreva che, in almeno due circostanze (9′ e 20′), fa venire qualche sudore freddo ad Abbiati. Di fatto, però, i romagnoli sono tutti lì. E il Milan, spuntato, fa ben poco per svegliare l’avversario. Al 36′ Abate va via bene sulla destra e, arrivato sul fondo, mette lungo la linea dell’area piccola un pallone che Cassano dovrebbe soltanto appoggiare a rete: il barese non ci arriva e sfuma il raddoppio.

Nella ripresa Giampaolo prova a rimescolare le carte e ad attaccare meglio, ma la prima occasione è rossonera: Emanuelson innesca El Shaarawy che a tu per tu con il portiere lo colpisce in pieno. Sul fronte opposto per rivedere il Cesenba occorre aspettare circa il quarto d’ora della ripresa: calcio d’angolo per i bianconeri, Martinho mette al centro e su una ribattuta accorre Parolo che prova il destro da fuori: palla facile tra le braccia di Abbiati.

Cinque minuti dopo Cassano prova a innescare El Shaarawy, l’ex genoano lascia a Seedorf che manda il suo destro da ottima posizione appena sopra la traversa. L’olandese poco dopo prova a restituire il favore a Cassano: la punta sceglie una soluzione rasoterra e Ravaglia è bravo a deviare in corner. E’, quasi, l’ultimo sussulto di una partita con poco da raccontare. San Siro si emoziona all’81’, quando rientra Pippo Inzaghi, invocato a lungo, ma il risultato non cambia più.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xlaqbo_milan-w-koycu-wygrywa_sport[/dailymotion]

NAPOLI-FIORENTINA 0-0 – Il Napoli viene bloccato in casa dalla Fiorentina sullo 0-0. Nel primo tempo la squadra viola impegna il Napoli soprattutto con uno scatenato Cerci sulla fascia destra dove, con la sua velocità, mette in difficoltà la retroguardia di casa. I partenopei si salvano anche grazie ad un intervento miracoloso di De Sanctis su colpo di testa di Natali.

Nella ripresa meglio il Napoli che alza il livello e l’intensità del suo gioco. Mazzarri toglie l’incerto difensore argentino Fideleff per Aronica. Le occasioni però si contano col contagocce. Lavezzi esce dal campo stremato per Pandev. Il Napoli protesta per un fallo di mano di Pasquale (foto) su cross di Zuniga, il penalty ci poteva anche stare. In virtù di questo pareggio le due squadre salgono a 7 punti, affiancando momentaneamente in vetta alla classifica Genoa, Juventus ed Udinese.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xlagds_napoli-fiorentina-0-0-ampia-sintesi-highlights-sky-sport-hd_sport[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti