Il marito Nick Cannon racconta in un’intervista: “il sesso? Solo con le canzoni di Mariah in sottofondo”

Mariah Carey e Nick Cannon

Il matrimonio tra Mariah Carey e Nick Cannon ha un unico sottofondo musicale: quello delle canzoni di Mariah. Non solo i gemelli Moroccan e Monroe sono stati concepiti mentre la coppia ascoltava le hit di Mariah, ma in sala parto al momento delle nascita c’erano le canzoni della Carey: “Non semplici canzoni, bensì quelle del concerto al Madison Square Garden di New York, così i nostri figli sono venuti al mondo con gli applausi della gente di sottofondo”, ha detto Nick Cannon in un’intervista.

Recentemente il marito della Carey ha poi aggiunto altri particolari sulla vita sessuale con e senza la moglie: intervistato dal programma radiofonico mattutino Mojo in the morning, Nick ha parlato del suo grande amore per Mariah e ha confessato di praticare spesso l’autoerotismo, e di farlo con il sottofondo musicale dei successi della moglie. Alla reazione stupita del conduttore radiofonico, Nick si è quasi giustificato dicendo che dal momento che viaggia molto per lavoro, è “costretto” ad arrangiarsi in qualche modo per alleviare la distanza dall’amata. Quindi “meglio farlo ascoltando la musica di Mariah piuttosto che quella di altri”, ha detto Cannon.

Mentre Mariah non rilascia dichiarazioni e centellina le apparizioni pubbliche da quando ha dato alla luce i gemelli lo scorso aprile, Nick invece non perde occasione per parlare della sua vita privata e dei figli. Ospite al programma America’s Got Talent ha rivelato che spera che i gemelli non seguano le orme dei genitori nello showbiz. “Voglio vederli lottare per qualcosa di più grande del settore dell’intrattenimento. Sono uno di quelli che crede ai maestri, professori, cardiochirurghi. Questo è quello che voglio per loro. Se potessi vorrei avere uno scienziato, che sarebbe incredibile”.

© Riproduzione Riservata

Commenti