I bianconeri bloccati: erano andati sotto per il gol di Bergessio. Lazio-Palermo 0-0. La sorpresa è l’Atalanta

Milos Krasic

Dopo Bologna, arriva il secondo pareggio consecutivo della Juventus che fallisce l’opportunità di una mini fuga in testa alla classifica e si fa fermare sull’1-1 dal Catania. Siciliani avanti nel primo tempo con Bergessio che sfrutta l’unica opportunità costruita dalla squadra di Montella, poi nella ripresa è Krasic a sorprendere Andujar con un destro dal limite e a riportare la gara in parità. Non serve a Conte inserire Del Piero e Quagliarella per riuscire a cogliere la vittoria ma i bianconeri restano comunque in testa al campionato con otto punti, alla pari dell’Udinese che si ferma sullo 0-0 a Cagliari.

L’altro 0-0 della giornata è quello tra Lazio e Palermo, mentre la copertina della giornata se la prende l’Atalanta: 2-1 al Novara, con tre vittorie e un pari la squadra di Colantuono sarebbe da sola in vetta alla classifica senza la penalizzazione. A Bergamo Schelotto e Cigarini regalano i tre punti ai nerazzurri, Porcari rende meno amaro il ko agli uomini di Tesser. Protagonista di giornata, tra i bomber, Calaiò: una doppietta da attaccante di razza nel 3-0 al Lecce che lancia in alto i toscani. Chiude tutto il posticipo tra Roma e Parma.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=OUyzsAqjap0[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti