Re Abdallah ha deciso di concedere alle rappresentanti del “gentil sesso” anche l’opportunità di farsi eleggere

donne in Arabia

Re Abdallah di Arabia Saudita ha annunciato il diritto di voto e di eligibilità alle donne alle elezioni municipali in un discorso pronunciato davanti al Majlis al Shura, il consiglio consultivo.

E’ la prima volta che alle saudite viene concesso il diritto di voto e di elegibilità in uno scrutinio in questo regno ultraconservatore dove sono ammesse solo le elezioni municipali. Un risultato certamente storico e molto importante nel contesto del riconoscimento globale e indistinto dei diritti umani.

© Riproduzione Riservata

Commenti