Con 140 euro a notte la perla jonica è preceduta solo da Capri: lo afferma uno studio sui prezzi degli alberghi

uno scorcio di Taormina

Taormina tra le mete turistiche piu’ care d’Italia. Lo riporta l’Ansa.

L’isola di Capri, nonostante un crollo dei prezzi rispetto al 2010 del 18% dovuto principalmente a una campagna di sconti sulle prenotazioni effettuate in anticipo, rimane la destinazione piu’ costosa, con una media di 203 euro per camera a notte: lo afferma uno studio di Hotels.com sui prezzi degli alberghi.

Nella classifica delle località vacanziere più care Capri è seguita proprio da Taormina (+6% a 140 euro) e da Viareggio (-1% a 138 euro a notte); nella top 5 si trovano poi Stresa (-12% a 138) e Bolzano (+7% a 135 euro).

© Riproduzione Riservata

Commenti