Scandalo News of the World, gli avvocati delle vittime sostengono che siano state violate le leggi americane

Rupert Murdoch

I legali delle vittime delle intercettazioni messe in atto dai giornali del gruppo Murdoch hanno preso la decisione di lanciare un’azione legale negli Stati Uniti. Nel mirino della denuncia sono finiti i direttori del board del gigante editoriale News Corp. La notizia della decisione è stata data da SkyNews.

L’azione legale sarà presentata a New York e rappresenta una significativa escalation della saga delle intercettazioni che potrebbe minacciare la posizione del fondatore di News Corp, Rupert Murdoch, e di suo figlio James.

I legali delle vittime sostengono che alcune delle accuse su quel che accadeva al defunto domenicale News of the World hanno violato potenzialmente la legge americana, non solo in Gran Bretagna.

Come organizzazione basata in Usa, News Corp e i suoi direttori sono tenuti a risponderne, riporta SkyNews.

© Riproduzione Riservata

Commenti