Il “vendicatore” l’8 ottobre a Taormina per beneficienza ma i residenti lo vogliono anche nella strada fantasma

il Gabibbo a Taormina

II Gabibbo potrebbe recarsi l’8 ottobre in via Crocifisso, con le telecamere di “Striscia la Notizia”.

Il celebre personaggio del programma di Canale 5, come si sa, si troverà a Taormina in quella giornata per prendere parte all’evento di beneficenza “90 Minuti per un sorriso”, un’amichevole di solidarietà che è stata presentata martedì mattina presso l’aula magna dell’Istituto Comprensivo 1 di Taormina. L’iniziativa calcistica tra Nazionale Calcio Tv e rappresentativa Doctor Glass, i cui introiti verranno devoluti a Sicilia Emergenze e Croce Verde Taormina Onlus, avrà inizio alle ore 14.

Nelle ore che precederanno “90 minuti per un sorriso”, come detto, il  vendicatore rosso potrebbe constatare con i propri occhi le condizioni in cui versa via Crocifisso, la principale strada di accesso a Taormina.

I residenti ed alcuni operatori economici intendono ufficialmente chiedere la disponibilità per la presenza del Gabibbo in via Crocifisso. Per l’occasione potrebbero quindi accendersi i riflettori di Striscia la Notizia sulla spinosa problematica dei lavori che avrebbero dovuto riqualificare via Crocifisso e che in pratica hanno anzi peggiorato lo stato dell’arteria.

Il cantiere al momento è fermo, anche se qualche movimento in zona si è registrato proprio in questi giorni, ed è incerto il periodo in cui potranno riprendere le opere. Una situazione di incertezza che concerne pure il finanziamento a suo tempo concesso dalla Regione al Comune per questo intervento di “riqualificazione e ammodernamento” di via Crocifisso.

© Riproduzione Riservata

Commenti