Eccezionale intervento nel Regno Unito: avevano una possibilità su 10 milioni di sopravvivere ma stanno bene

le gemelle siamesi

Sono state separate con successo a Londra le due gemelle siamesi nate attaccate per la sommità della testa in Sudan. Le piccole, di 11 mesi, si chiamano Rital e Ritag Gaboura. La probabilità che due gemelli nascano attaccati in questo modo è di una su 2,5 milioni di nascite e l’operazione che permette di separarle è molto difficile, tanto da avere un indice di successo estremamente ridotto.

Tuttavia, il loro stato di salute stava peggiorando e l’ente benefico Facing the world, che si occupa di bambini con deformità, ha spiegato che i genitori hanno chiesto loro aiuto per dividerle. Le quattro operazioni sono state svolte tra maggio e agosto al Great Ormond Street Hospital di Londra e ora l’ente ha fatto sapere che le gemelle stanno bene.

© Riproduzione Riservata

Commenti