Il presidente della 2a Commissione Consiliare, Fiero Messina: “quei terreni utilizzabili solo per il calcio”

Fiero Messina

“Sul polifunzionale si stanno dicendo in questi giorni in città delle inesattezze. E’ il momento di fare chiarezza”. Lo dichiara il presidente della Seconda Commissione Consiliare, Fiero Messina, che interviene in merito alla possibile realizzazione di una struttura che in qualche modo possa colmare questa storica lacuna cittadina.

Le polemiche sono sorte in quanto in un terreno di via Marcono, sotto lo stadio comunale, è stata ipotizzata ed inserita a suo tempo nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche la costruzione di un polifunzionale. Ora potrebbe arrivare in commissione consiliare una proposta che indirizzerebbe il campetto di nuovo a fine di campo di allenamento per il calcio e determinerebbe quindi una modifica nel “Ptop”.

“Ma ciò – spiega Messina – non significa che non si andrà a realizzare il polifunzionale. Il campetto si trova in una zona che ha una viabilità del tutto inadeguata a supportare la nascita di un polivalente per basket e volley, etc. Ilm polifunzionale, per il quale cva precisato ad oggi non c’è la disponibilità di un finanziamento, è una struttura si potrebbe invece realizzare in un’altra area e penso ad esempio a dei terreni siti di fronte al cimitero comunale”.

“Ritengo, in ogni caso, strumentale e non corretto che si dica che ci sarebbe una volontà di non fare il polifunzionale, che anzi tutti auspichiamo possa diventare realtà al più presto. E’ solo una questione di valutazioni logistiche e di viabilità. Non vi è neppure nessuna volontà di penalizzare le altre discipline sportive, anch’esse di rilievo. Il campetto oggi abbandonato potrebbe avere un’utilità solo per fini di allenamento calcistico come poi era nelle intenzioni in origine. Ad ogni modo su questa vicenda interverrò in Consiglio comunale per fare chiarezza”.

© Riproduzione Riservata

Commenti