Autobomba esplode nell’anniversario dell’11 settembre, altri ordigni posizionati su strade: 12 vittime e 77 feriti

autobomba in Afghanistan

Nel decennale dell’11 settembre, in Afghanistan scorre il sangue. Ci sono stati attacchi in diverse parti del Paese. Il più grave si è verificato davanti a una base Nato a causa di un’autobomba, nella provincia di Wardak. Due persone sono state uccise. Più di 100 i feriti, fra cui 77 militari stranieri,. E non è finita qui: alcuni ordigni sono esplosi sulle strade: almeno 10 le vittime civili.

Gli attentatii sono stati tutti rivendicati dai talebani. In particolare quello alle forze dell’Alleanza. Secondo una prima ricostruzione un kamikaze si è fatto saltare in aria su un camion proprio davanti alla base. Intanto a Herat sono stati arrestati tre uomini, sospettati di essere legati agli attentati.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xl0w5a_afghanistan-89-feriti-in-attacco-suicida-a-base-nato_news[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti