Lo Special One approva l’idea di Moratti: il brasiliano sarà il nuovo dt. Imminente anche il ritorno di Oriali

Mourinho e Leonardo

Strana stagione quella che attende Massimo Moratti. Il calciomercato dell’Inter, ormai lo si sa, si è concluso senza infamia e senza lode ed è stato salvato in qualche modo dall’arrivo di Forlan e Zarate in extremis.

Ma il piano del presidente è stato scoperto: guarda già al prossimo anno e sembra essere congeniale ai tifosi nerazzurri. Un piano che ha del clamoroso: il ritorno di Josè Mourinho in panchina e di Leonardo stavolta da direttore tecnico. Moratti sta lavorando alacremente ad una strategia che consenta di ricomporre uno staff da grande Inter, come quella capace di conquistare un triplete storico contro tutti i pronostici.

Il calciomercato Inter è stato, almeno in questa sessione estiva, al risparmio perchè il patron sta pensando ad un anno di transizione. Raccimolare fondi per poi dare vita, nel 2012, al progetto affascinante e praticamente dichiarato del ritorno del duo Mourinho Leonardo.

Il ct portoghese è l’eroe, lui il contemporaneo “Herrera”. Chi, fra i tifosi, non è galvanizzato dal probabile ritorno di Mourinho? Al Real Madrid lo Special One non si è ambientato e la valigià è già pronta. Il suo carisma lo ha portato a scontrarsi più volte con il Presidente madrileno e con la stampa spagnola.

Dunque Mourinho e Leonardo insieme farebbe felici non solo Moratti e i tifosi ma entrambi i possibili protagonisti. Negli ultimi mesi, infatti, i due colleghi si sono scambiati messaggi d’amore sulla carta stampata.

Dichiarazioni che, molto probabilmente, hanno spinto Moratti ad una decisione estrema: trascorrere questo mercato estivo senza colpi da sogno in attesa di programmare, al più presto, la prossima stagione.

Leo farà questa stagione al Paris St Germain alla corte degli “sceicchi arabi di Francia”, poi tornerà a Milano. Con Moratti è stato tutto chiarito e ricomposto e tra i due c’è stata una cena nei giorni scorsi durante la quale il presidente nerazzurro ha confermato che nel 2012 l’allenatore dell’Inter sarà di nuovo Mourinho. Leo ha dato parere favorevole ad una sua collaborazione con Mou e a sua volta lo Special One ha dato il suo placet a Moratti per questo tandem.

All’Inter Iil brasiliano avrebbe un ruolo di grande rilievo: non solo di direttore tecnico ma al vertice della società.

Moratti sarebbe disposto anche a nominare Leonardo vicepresidente ed affiancarlo a un altro grande personaggio, Luis Figo, che è sempre più uomo immagine del club interista. Imminente, infine, un altro clamoroso ritorno: quello di Lele Oriali, espressamente richiesto da Mourinho tra le condizioni per sedere nuovamente sulla panchina dell’Inter.

© Riproduzione Riservata

Commenti