Terribile incidente spazza via lo Yaroslavl: 36 vittime L’unico sopravvissuto alla strage è Alexander Golimov

i resti dell'aereo nelle acque del Volga

Un grave incidente aereo ha distrutto la squadra di hockey del Lokomotiv Yaroslavl, che militava nella KHL, la serie A russa. Il volo da Yaroslav a Minsk, effettuato da uno YAk-42, si è interrotto subito dopo il decollo quando il velivolo ha imbardato spezzandosi in due tronconi a margine della pista dell’aeroporto Tunoshna. La prua del velivolo è affondata nel fiume Volga.

Delle 37 persone a bordo, stando a fonti governative, almeno 36 sarebbero morte. Secondo fonti dell’aeroporto, invece, a bordo dello Yak-42 ci sarebbero state 45 persone, di cui 44 decedute. Uno dei sopravvissuti sarebbe l’attaccante Alexander Golimov, 26 anni: la moglie Marina ha confermato all’agenzia di stampa Interfax che si trova ricoverato in terapia intensiva.

Il Lokomotiv, giunto terzo nello scorso campionato e vincitore di tre trofei nazionali (1996-97, 2001-02, 2002-03), era formato da giocatori prevalentemente russi, tedeschi, cechi e provenienti da repubbliche dell’ex Unione Sovietica.

Secondo le prime informazioni preliminari a bordo vi erano anche diversi atleti provenienti dall’NHL. In particolare i più noti sono ex giocatori della NHL, come il ceco Josef Vasicek, ex Carolina Hurricanes e New York Islanders, il bielorusso Ruslan Salei (Detroit Red Wings, Colorado Avalanche, Florida Panthers e Mighty Ducks of Anaheim), il lettone Karlis Skrastinis (Nashville Predators, Colorado Avalanche, Florida Panthers e Dallas Stars), e lo slovacco Pavol Demitra (una carriera tra Ottawa Senators, St. Louis Blues, Los Angeles Kings, Minnesota Wild e Vancouver Canucks).

Demitra è stato anche terzo con la sua Nazionale ai Mondiali del 2003 e ha partecipato alle scorse Olimpiadi a Vancouver. L’allenatore della squadrra era Brad McCrimmon, ex difensore di Detroit Red Wings e Philadelphia Flyers.

Profondo il cordoglio in tutta la Russia. Diverse squadre, anche di altri sport, hanno voluto commemorare la tragedia e questa sera a Mosca, sulla Piazza Rossa, è previsto un raduno di tifosi con fiaccolata in memoria delle vittime. La prima giornata del campionato di hockey, in programma domani, è stata ovviamente sospesa.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xkxmcj_rusia-43-muertos-y-dos-supervivientes-en-accidente-aereo_news[/dailymotion]

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=4c1iq5YZw7c[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti