L’attaccante, che non rientra più nei piani della Juve, sembra vicinissimo all’intesa con la società rossonera

Amauri

Amauri andrà al Milan. L’attaccante ormai separato in casa con la Juventus, è ad un passo dall’accordo con i rossoneri. Adesso si tratta solo di capire quando avverrà il trasferimento. Ernesto Bronzetti, agente Fifa molto vicino al centravanti italo-brasiliano, rivela alcuni retroscena della punta juventina e apre ufficialmente ad un passaggio al club di via Turati.

“Ha ricevuto un’offerta contrattuale negli ultimi giorni, con il Marsiglia che ha offerto molto meno, circa 7 milioni in tre anni. Quest’anno Amauri ne prenderà 3,8 solo dalla Juventus. Ci sono state alcuni interessamenti da Genoa, Palermo, Fiorentina e Parma, che però non potevano sopportare l’ingaggio. Amauri al Milan? Lasciamo perdere gennaio, c’è stata una chiacchierata con Galliani, se si verificano alcune cose Amauri a quel punto sì, può interessare”.

In realtà tra Amauri e il Milan ci sarebbe molto di più che una semplice chiacchierata: bensì un accordo verbale. Un impegno già definito almeno sulla parola.

Addirittura pare sia stata sondata la disponibilità della Juve a rescindere il contratto. A quel puntio Amauri da svincolato andrebbe subito in una sua destinazione preferita. Ma è chiaro che in questo momento la società bianconera non può lasciare andare via il giocatore a costo zero, per poi vederlo il giorno dopo con la maglia del Milan.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=1MTfYEA8axQ[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti