Confermate le voci, il patron dell’Inter riavrà l’ex tecnico: tra un anno il ritorno da dt. Mou in panchina

Leonardo

Continua a tenere banco in casa Inter il caso Forlan. Il numero uno di corso Vittorio Emanuele, Massimo Moratti, non ha ancora digerito “l’esclusione” dalla Champions dell’ex Atletico Madrid e vede come principale responsabile il direttore dell’area tecnica nerazzurra Marco Branca. In contemporanea giungono nuove, clamorose, indiscrezioni riguardanti il probabile ritorno di Leonardo a Milano.

La stampa sportiva francese parlava ieri di un primo approccio fra Moratti e il dirigente del Paris Saint Germain a cui quest’ultimo in un primo momento aveva risposto con un “No grazie”. Ma il patron dei campioni del mondo non ha certamente intenzioni di “ritirarsi” ed anzi ha fatto capire allo stesso Leonardo di essere sotto osservazione e il brasiliano si sarebbe convinto a tornare sui suoi passi e riprendere la strada dell’Italia.

L’operato dell’ex dirigente rossonero verrà così valutato con estrema attenzione in questo anno e durante l’estate del 2012 il suo nome tornerà sicuramente d’attualità in casa Inter. Massimo Moratti è infatti convinto, così come dichiarò pubblicamente ad inizio giugno, che l’impiego naturale di Leonardo sia quello di dirigente, magari proprio nell’Inter.

Un aspetto sicuramente da non sottovalutare così come il carisma internazionale che notoriamente ha il brasiliano. L’Inter punta infatti a creare la coppia Figo-Leonardo per diffondere l’immagine dei nerazzurri nel mondo e di conseguenza creare un tessuto di relazioni con gli attori fondamentale poi per sbloccare trattative di mercato o quant’altro. Leonardo sarà il nuovo direttore tecnico al posto di Marco Branca, che a giugno sarà “epurato”, mentre in panchina ci sarà il ritorno già certo di Josè Mourinho.

E nell’ottica del ritorno di Leonardo non va dimenticato il forte interesse dell’Inter in vista del prossimo mercato estivo di alcuni obiettivi brasiliani. Già sondato durante le scorse settimane il talento del San Paolo, Lucas. I paulisti hanno chiesto però circa 80 milioni di euro e i nerazzurri hanno preferito fare marcia indietro. Attenzione anche a Juan, brasiliano che piaceva moltissimo anche al Napoli, in forza all’Internacional di Porto Alegre.

Moratti adesso, più che la stagione in corso, attenderà impaziente che arrivi l’estate dell’anno prossimo.

© Riproduzione Riservata

Commenti