Sulla scia dei “colleghi” spagnoli, un gruppo di giovani occupa Piazza Affari: protesta contro l’Italia che non va

indignados a Piazza Affari

Protesta di un gruppo di antagonisti che hanno assaltato Palazzo della Borsa in piazza Affari, simbolo del potere e della ricchezza economica. Al grido “Predicate austerity, raccoglierete rivolte”, prima hanno allestito tende da campeggio nel piazzale antistante la Borsa sul modello degli “indignados” spagnoli, poi otto di loro hanno fatto irruzione nello stabile, creando subbuglio negli uffici e giungendo fino al secondo piano dove hanno srotolato dalla finestra ad arco lo striscione “Cancellate il debito”.

Momenti di tensione con la polizia all’esterno: l’ultimatum di smantellare le tende entro il primo pomeriggio è stato ignorato, quindi agenti in borghese hanno tentato di sradicarle con all’interno delle persone. Bilancio, due contusi leggeri. Volantini e cartelli hanno riempito la piazza con frasi contro il governo e la manovra: “Ladri di futuro, ladri di democrazia“, “Predicano austerity, ma razzolano male. Tolgono ai poveri per salvare  soliti”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=o7q0RyTuC0M&feature=channel_video_title[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti