Quattordici anni fa il tragico incidente nel tunnel de l’Alma: ricordo della principessa che commosse il mondo

Lady Diana

Il 31 agosto del 1997 perdeva la vita in un tragico incidente automobilistico, sotto il tunnel de l’Alma, Lady Diana Spencer. Nello schianto, perse la vita, oltre all’autista Henry Paul, anche il suo compagno Dodi Al-fayed; unico superstite la guardia del corpo.

In tanti si recheranno, in questa triste e mesta ricorrenza, a rendere omaggio alla “Principessa del popolo” come la definì nel suo discorso alla nazione, l’ex primo ministro Tony Blair, all’indomani della tragica notizia. Nonostante siano trascorsi quattordici anni dalla sua scomparsa, è vivo il ricordo della ragazza di campagna, timida e bella, che incantò il mondo con il suo matrimonio da favola, diventando così la principessa del Galles. Kensington palace, che fu la sua dimora, oggi meta di milioni di turisti, dimora coniugale della neo coppia reale, William e Kate, è divenuto un luogo di culto, dove le centinaia di persone, ogni giorno, lasciano fiori con tanto di dediche, peluche, in segno di affetto nei confronti di colei che seppe tener testa alla Corona.

Diana non è morta e la sua stella non cesserà mai di brillare, perché la principessa del Galles vivrà per sempre.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=MMU6UNlBxYk[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti