I blues vogliono Modric ma in alternativa Abramovic offre 31 mln all’Inter per l’olandese. Si decide domani

Wesley Sneijder

Continua il mistero di Wesley Sneijder. Il trequartista nerazzurro non ha partecipato alla gara amichevole giocata dall’Inter contro il Chievo, dopo aver saltato anche la sfida con l’Olympiakos. Ufficialmente l’olandese soffriva ieri per un problema al ginocchio, ma resta da valutare la sua posizione sul mercato.

Una forzatura tale sarebbe inutile, visto che Moratti sembra disposto a valutare la sua cessione. Si attendono novità, sopratutto dal fronte Arsenal, anche se fino ad ora nessuno sembra disposto ad accontentare le richieste del club meneghino.

Attenzione al Chelsea, che al momento non molla Modric: per il centrocampista croato, i ‘Blues’ sono pronti ad arrivare fino a 45 milioni di euro. In caso di risposta negativa da parte del Tottenham però, il club di Abramovic ha già pronto il piano B che porta diritto proprio a Wesley Sneijder.

Secondo quanto riporta l’edizione domenicale del ‘Daily Mail’, l’Inter avrebbe già fissato il prezzo per vendere l’olandese. I nerazzurri sarebbero pronti a dire si in cambio di  31 milioni di euro più Malouda, esterno francese, nel mirino anche della Juventus, che si adattarebbe alla perfezione al modulo di Gasperini.

© Riproduzione Riservata

Commenti