L’attaccante dell’Inter si trasferisce ai partenopei in prestito. De Laurentiis tratta anche Bocchetti

Goran Pandev

Clamoroso, Goran Pandev è del Napoli. Aurelio De Laurentiis strappa all’Inter l’ex bomber laziale e piazza l’ennesimo colpo di mercato. Il macedone si trasferisce in prestito ai partenopei.

La notizia è stata data da Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky Sport: “Pandev giocherà nel Napoli. Un anno, in prestito oneroso, con l’Inter che contribuirà al pagamento dell’ingaggio”.

Affare fatto nella sede nerazzurra dove si sono riunite le parti (Branca e Ausilio per l’Inter, Bigon e Micheli per il Napoli, Pallavicino come agente del macedone). Mancano solo pochi dettagli perché arrivi adesso l’annuncio ufficiale. Al termine della stagione poi l’Inter, il Napoli e Pandev decideranno come e se impostare una nuova operazione per il futuro”.

All’uscita dalla sede dell’Inter, il direttore dell’area tecnica nerazzurra Marco Branca ha detto: “Ci sono novità per Pandev. In prestito al Napoli? E’ probabilissimo..”

Pandev va a Napoli per 1,5 milioni, da definire invece la questione del diritto di riscatto. E con l’acquisto del bomber macedone adesso gli azzurri hanno un attacco completo, con Cavani, Lavezzi, Mascara, Lucarelli, Chavez e lo stesso ormai ex attaccante dell’Inter.

E per la prossima stagione De Laurentiis ha già bloccato Abel Hernandez, sul quale c’è un’intesa di massima tra il presidente del Napoli e il collega del Palermo, Maurizio Zamparini. Di questo affare si parlerà domenica quando le due squadre si affronteranno in amichevole al “San Paolo”. Sull’attaccante rosanero c’era anche la Roma che volevo il giocatore subito, ma decisivo – come nell’affare Cavani – si è rivelato, ancora una volta, l’asse De Laurentiis-Zamparini e quindi la grande amicizia tra i due presidenti.

L’infortunio di Britos ha riaperto anche il mercato del Napoli per la difesa e nel mirino c’è Salvatore Bocchetti, del Rubin Kazan, come confermato dal suo procuratore, Andrea D’Amico: «Bocchetti al Napoli? Stiamo lavorando, lasciamo il calcolo delle possibilità a qualcun altro, noi lavoriamo per vedere se può essere una cosa fattibile oppure no. Il suo passaggio in azzurro è al momento un’ipotesi che andrebbe concretizzata nei prossimi cinque giorni. Salvatore sarebbe molto felice nel vestire la maglia azzurra. Stiamo a vedere, non mettiamo il carro davanti ai buoi. Potrebbe disputare la Champions League senza alcun problema».

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=pKOG6lWT3i0[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti