Luis Enrique verso l’esonero, decisiva l’eliminazione in coppa e la lite con Totti. Contatti con l’ex ct azzurro

Marcello Lippi

Marcello Lippi sulla panchina della Roma: è una voce che col passare delle ore prende corpo nella capitale. Un’idea, forse qualcosa in più, della dirigenza giallorossa che comincia a guardarsi intorno dopo i primi risultati deludenti.

La luna di miele tra i tifosi della Roma e Luis Enrique è già agli sgoccioli. Quella tra Francesco Totti e il tecnico spagnolo sembra non esser mai cominciata. E, anche se al momento non volano i piatti e il divorzio non è all’orizzonte, dentro e fuori Trigoria si respira un’aria pesante.

La crisi del settimo anno, nella love story appena sbocciata tra l’ambiente giallorosso e il nuovo allenatore, si è tramutata nella crisi del 74/mo minuto, attimo esatto in cui il capitano è stato sostituito nella sfida di Europa League contro lo Slovan Bratislava conclusa poi con l’eliminazione della Roma.

Il cambio con Okaka non è stato gradito né da Totti (chiuso in un silenzio sempre più assordante), che invece di accomodarsi in panchina ha tirato diritto verso gli spogliatoi senza degnare di uno sguardo l’asturiano, né tantomeno dai 50 mila spettatori dell’Olimpico che hanno fischiato sonoramente la decisone del tecnico.

Decisione che fa il paio con quella presa nella gara d’andata di escludere dalla formazione titolare il giocatore più prolifico e col maggior numero di presenze nella storia del club. La non-spiegazione data poi al termine dell’incontro da ‘Lucho’ (“non devo giustificare le miei scelte e non sono tipo da andarmene alle prime difficoltà”), che continua a godere della fiducia della società, di certo non ha contributo a disinnescare un caso finito oramai sotto gli occhi di tutti.

Ed ecco che la Roma si sta guardando attorno e il candidato alla successione sarebbe Lippi, che non vuole restare fermo per un altro anno. Sin qui l’allenatore toscano, campione del mondo nel 2006, ha detto di non voler allenare in Italia ma Roma non è una piazza che si rifiuta. Con Thomas Di Benedetto c’è un progetto e addirittura – secondo alcune indiscrezioni – si starebbe già muovendo Totti in prima persona per convincere Lippi ad accettare l’eventuale offerta della Roma.

© Riproduzione Riservata

Commenti