All’Olimpico finisce 1-1 con lo Slovan Bratislava. Fischi per Luis Enrique. Lazio ok, con Rocchi (2) e Hernanes

Francesco Totti

Roma fuori dall’Europa. All’Olimpico finisce 1-1 con lo Slovan Bratislava e in virtù dello 0-1 dell’andata i giallorossi non accedono alla fase a gironi dell’Europa League. Nella formazione iniziale torna dal primo minuto Totti, risultato poi tra i migliori in campo. La Roma passa con Perrotta, ma poi fallisce una serie incredibile di palle gol che avrebbero permesso di mettere al sicuro la qualificazione.

I giallorossi giocano bene fino a quando c’è in campo Totti, poi Luis Enrique lo sostituisce per mettere dentro Okaka al 30′ del secondo tempo. Il capitano non gradisce e va diretto verso gli spogliatoi. I tifosi sono con lui e ricoprono di fischi il tecnico. Dopo pochi minuti arriva il gol degli slovacchi che chiude i giochi.

La Lazio, invece, va avanti senza problemi. La squadra di Reja accede ai gironi con due gol di capitan Rocchi e una rete del brasiliano Hernanes vincendo 3-1 a Skopje con il Rabotnicki (all’andata era finita 6-0 per i biancocelesti). Infortunio per Dias, uscito nel primo tempo.

© Riproduzione Riservata

Commenti