La vittima ha chiamato un’amica per confessarle qualcosa di “molto brutto”. E’ il movente del delitto?

Melania Rea

Mentre Salvatore Parolisi, arrestato con l’accusa di aver ucciso a coltellate la moglie Melania Rea, attende l’esito del giudice del Riesame dell’Aquila, emergono nuovi elementi sul caso.

Rocco, il fratello maggiore del caporalmaggiore, sottufficiale di polizia penitenziaria, ha rilasciato un’intervista in cui racconta i suoi dubbi: «È un dramma per tutti… Se solo mi avesse detto di Melania, dei problemi, di Ludovica… Se il carcere servirà a fare chiarezza è giusto che ci stia. Sta soffrendo molto, lo so, ci parliamo, ci scriviamo, lui mi dice di stare tranquillo che ne uscirà pulito. Ma io so che non può star bene. Conosco lui e questo ambiente e non è facile». E se fosse lui l’assassino? «Sarà un’altra tragedia. Già questa vicenda segnerà per sempre le nostre esistenze e quelle dei nostri familiari. Figuriamoci in quel caso. Non posso crederlo. Non è lui. Lo spero».

E intanto un’amica di Melania, R. I., la prima a suo tempo a raccontare che la donna sapeva dei tradimenti del marito, racconta un nuovo particolare importante per le indagini sul delitto del 18 aprile scorso. A lei Melania, due giorni prima di essere uccisa, avrebbe accennato per telefono: «Ti devo dire qualcosa di molto brutto».

A riportare la notizia è Il Centro di Teramo. Proprio su questo punto la donna verrà riascoltata dai pm. Perché potrebbe aiutare a capire «quel segreto torbido e inconfessabile» che secondo il gip Giovanni Cirillo potrebbe essere il movente del delitto. La donna tra l’altro il giorno dopo avrebbe ricevuto una chiamata anche da Parolisi.

Una chiamata «anomala» visto che, nei 13 anni della sua amicizia con la moglie, l’uomo non le avrebbe mai telefonato.

«Quando Parolisi l’ha chiamata», si legge nell’ordinanza del gip, «le ha chiesto se aveva sentito al telefono Melania, ottenendo risposta negativa; successivamente Parolisi, venuto a conoscenza delle dichiarazioni rese da R.I. agli inquirenti, ha chiesto di parlarle, l’ha incontrata nei pressi dell’abitazione dei genitori di Melania dove l’ha invitata a smentire la storia della crisi tra loro e ha rinnovato la domanda se avesse sentito telefonicamente Melania».

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=WfT9aom8Sbg[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti