L’accordo con l’Apache risalirebbe già a 2 mesi fa: in arrivo anche Gago, che ha detto “no” al Boca Juniors

Fernando Gago

“Tevez? Arriva, l’accordo è stato fatto due mesi fa”. Parole di Josè Alberti, noto agente Fifa, che in esclusiva a Ilsussidiario.net (l’intervista completa verrà pubblicata successivamente) ha parlato del calciomercato dell’Inter.

I nerazzurri sono pronti a cedere Samuel Eto’o, attaccante nerazzurro che è a un passo dai russi dell’Anzhi anche se l’offerta russa dovrà essere maggiore rispetto ai 22 milioni di euro offerti all’Inter. Eto’o in partenza, Tevez è in arrivo. Alberti lo dice da un po’, l’Apache sarà nerazzurro: “Sicuramente potrà fare bene all’Inter perchè ci sono tanti argentini, è il giocatore giusto per sostituire Eto’o”.

Ma la colonia argentina a Milano potrebbe anche aumentare, almeno secondo Alberti: “L’Inter potrebbe prendere Gago dal Real Madrid, so che sono molto interessati”. L’Inter a centrocampo ha bisogno di un giocatore importante e giovane che possa rinfrescare il reparto di Gasperini. L’agente argentino non ha però capito la strategia dell’Inter per quanto riguarda Banega, centrocampista argentino del Valencia classe 88′: “E’ un grande giocatore che avrebbe fatto bene all’Inter, non capisco perchè l’Inter non ha chiuso l’operazione con il club spagnolo”. Banega è tornato a Valencia dove ha chiesto scusa ai tifosi per aver indossato la maglia del Real Madrid.

A centrocampo i nerazzurri seguono Casemiro, centrocampista brasiliano del San Paolo: “So che c’è stata un’offerta dell’Inter ma il giocatore piace a molti club importanti come Manchester City, Barcellona, Roma, sarà difficile portarlo a Milano”. In questi giorni il nome di Wesley Sneijder è circolato molto visto che si è parlato di una sua permanenza a Milano, ma Josè Alberti ha un’altra teoria: “Andrà via, probabilmente si accaserà al Manchester United”. In attacco oltre a Tevez l’Inter ha in mente Diego Forlan, attaccante urugagio dell’Atletico Madrid.

Qualche tifoso nerazzurro storce il naso soprattutto per l’età del giocatore, 32 anni, ma Alberti rassicura: “Forlan è un grande giocatore, può fare ancora due-tre anni di grande livello e poi l’Inter non è l’Atletico Madrid, i nerazzurri hanno molti giocatori e Forlan potrebbe essere schierato nei match importanti”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=vqpo5k6-wDA[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti