Supercoppa ai blaugrana: Mourinho beffato, il Pallone d’Oro segna al 90′ e toglie i supplementari ai blancos

Leo Messi

Anche nella sfida di ritorno della Supercoppa di Spagna grande spettacolo al Camp Nou fra Barcellona e Real Madrid. All’andata era finita 2-2 e le due squadre erano sullo stesso risultato al 90′: poi l’ennesimo capolavoro di Leo Messi.

Sfida infuocata, come nella tradizione del “clasico”. Sblocca Iniesta al 15′, pareggia madrileno con Cristiano Ronaldo al 20′. Nuovo vantaggio di Messi al 44′, e quando il 2-2 di Benzema all’82’ sembrava il preludio ai supplementari, ci ha pensato ancora una volta Messi a decidere tutto.

Stoccata perfetta e gol dell’argentino all’88’. Il Camp Nou diventa una bolgia e Mourinho passa in pochi minuti dall’esultanza sfrenata per il 2-2 alla delusione di un’altra sconfitta con i rivali blaugrana.

Nei minuti di recupero il risultato non cambia. Marcelo perde la testa e si fa espellere: è il detonatore della frustrazione Real, che scatena la rissa. Vengono “cacciati” anche Pepe e Villa.

Follia di Mourinho, che rischia adesso  la squalifica: lo Special One sorpreso dalla tv mentre mette un dito in un occhio del secondo di Guardiola, Tito Vilanova.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=zr3X3Ap2qj4&feature=player_embedded#at=28[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti