E’ già finito l’effetto Bin Laden: ai minimi storici l’indice di gradimento degli americani per il loro presidente

Barack Obama

Per il presidente americano, Barack Obama, l’inizio delle vacanze è parecchio amaro: per la prima volta da quando è alla Casa Bianca vede la sua popolarità crollare al 39%, il minimo storico, secondo l’ultimo sondaggio Gallup. Il 54% degli americani disapprova l’operato del presidente, la cui popolarità ha viaggiato per tutto il 2011 intorno al 40% ma mai sotto.

L’unico picco di popolarità di Obama quest’anno, al 53%, è stato registrato ai primi di maggio, subito dopo l’eliminazione di Osama bin Laden. Ma l’effetto è durato poco, stroncato sul nascere dalle difficoltà economiche, dal crollo delle borse e dalla disoccupazione che non scende sotto il 9,1%.

Il presidente ha toccato l’apice del successo, con un tasso di popolarità del 69%, subito dopo l’insediamento alla Casa Bianca, il 22 gennaio 2009. Da allora il trend è stato sempre in discesa.

© Riproduzione Riservata

Commenti